Il cambio listino è sempre possibile ma ci sono alcune condizioni:

1) Il cliente deve essere in regola con i pagamenti.

2) In caso di contratto con pagamento annuale o biennale anticipato, la richiesta di Cambio Listino deve avvenire entro 30 giorni dal rinnovo del contratto al fine di evitare che sia emessa nuova fattura con il vecchio canone.


Inoltre il Cambio Listino è gratuito se il nuovo canone è pari o superiore al precedente. In caso contrario il cliente dovrà inviare Disdetta o Recesso quindi stipulare un nuovo contratto.